Etichettato: Elis Regina

Il segreto della voce di Elis Regina resta intatto a trent´anni dalla scomparsa

Come Jorge Amado ci ha portato su una spiaggia baiana molto prima di toccarne una con le nostre mani, e quella spiaggia baiana era calda come la piu´ calda delle nostre estati d´infanzia,  la voce di Elis Regina ci ha detto di una corda che non sapevamo esistesse, ed era la corda del nostro desiderio. Il desiderio di una musica che aspettavamo risuonarci dentro. A me era successo molto tempo prima con il pianoforte di Erroll Garner, con quel tipo di swing sorridente, quella combinazione cristallina di cose giuste. La voce di Elis ha poi completato quel sogno, riassumendo in anticipo tutto quello che ho scoperto dopo. Forse anche perche´ Elis e´ stata la cantante che ha interpretato tutta la migliore musica venuta dopo la bossa-nova, come il pezzo di Joao Bosco del post precedente: e poi Milton Nascimento, Ivan Lins, Gilberto Gil, Gonzaguinha, Edu Lobo, ma pure gli antichi, come Adoniran Barbosa, Lupicinio Rodrigues e tanti altri. La cosa straordinaria di Elis, pero´, e non e´ per il fatto che sia scomparsa a trentasei anni, tre decadi fa, la cosa straordinaria e´che ancora oggi la sua voce resta quel mistero che riassume tutto cio´ che di piu´ inspiegabile amiamo del Brasile. Non passa, non tramonta. Viva Elis! Qui sotto l´ascoltiamo nel famoso incontro con Tom Jobim…

Annunci