Etichettato: libri

Vita e miracoli di Jorge Amado, l’uomo che ha inventato l’anima brasiliana

E’ uscita in Brasile una corposa e utile biografia di Jorge Amado (1912-2001), il maggior scrittore brasiliano e uomo le cui idee sono ancora importanti. La biografia firmata dalla giornalista e studiosa Joselia Aguiar, analizza a fondo la storia dello scrittore baiano, tracciando nel contempo una storia sociale, politica, culturale del Novecento brasiliano.
Ne parlo su “Il Venerdì di Repubblica”

amado_venerdì

Annunci

Sandrone Dazieri, in viaggio tra thriller e noir (andata e ritorno)

Si intitola Il Re di denari (Mondadori) l’ultimo thriller di Sandrone Dazieri, che completa così la trilogia cominciata con Uccidi il padre. In questa intervista che ho realizzato per “Il Venerdì di Repubblica” lo scrittore cremonese racconta la sua vita e i segreti del suo laboratorio creativo.

dazieri_venerdì

Rosetta Loy, la testimone dei testimoni. Perché il suo ultimo libro è da leggere.

Si intitola semplicemente Cesare l’ultimo libro di Rosetta Loye non poteva essere altrimenti. Un memoir (pubblicato da Einaudi) che la grande scrittrice de Le strade di polvere dedica al critico letterario Cesare Garboli, che è stato a lungo suo compagno fino alla scomparsa nel 2004. Loy ripercorre oggi quella stagione e insieme ci dice perché un grande critico letterario è un faro di civiltà per i tempi bui della Storia.

Loy_venerdì

Maurensig: «In un romanzo deve esserci sempre una parte oscura».

Paolo Maurensig, autore dell’indimenticabile La variante di Luneburg, torna con un nuovo romanzo, Il diavolo nel cassetto (Einaudi). Ironica parabola sul successo e sull’ambiente letterario. Ho intervistato lo scrittore per “Il Venerdì di Repubblica” nella sua casa di Udine.

maurensig_venerdì